Home E News E Unindustria, incontro annuale 16 maggio 2024

Unindustria, incontro annuale 16 maggio 2024

16 Maggio 2024 | News, Telecomunicazione

Nella giornata di ieri 15 maggio 2024, si è svolto in Unindustria, l’incontro annuale richiesto dalle organizzazioni sindacali ai sensi dell’art.1 lettera B del CCNL TLC, alla presenza delle Segreterie Nazionali, Territoriali, alle RSU di SLC CGIL, FISTEL CISL, UILCOM UIL. Il gruppo Dirigente di Tessellis S.p.A. ha descritto la situazione aziendale dal punto di vista finanziario, partendo da un chiarimento sulle ultime acquisizioni da parte di Jefferies Financial Group Inc. che, avendo portato la sua quota in Opnet (principale azionista di Tessellis), al 72,58%, diventa di fatto controllore indiretto di Tessellis S.p.A. Questo aumento di quote non genera effetti negativi, anzi garantirà nel tempo un maggiore respiro di cassa al gruppo stesso. Dopo questa introduzione del Dott. Paolo Faieta, è stato illustrato il bilancio previsionale 2023 dal Dott. Fabio Bartoloni, responsabile dell’area Finance, che ha spiegato come dalla fusione avvenuta a maggio 2022 ad oggi, il 2023 rappresenta di fatto il primo anno di bilancio totalmente Tessellis. Sicuramente è da sottolineare come nel 2023 ci sia stata una importante riduzione del debito finanziario netto passato a 101,4 milioni di euro oltre che un contenimento del fabbisogno finanziario. Si è registrato un netto miglioramento delle EBITDA (34,7 milioni di euro) e l’obiettivo dichiarato è di arrivare al break even nel 2026. Il piano strategico di Tessellis è orientato a subire un processo di trasformazione dal modello di Telco tradizionale, rivolto alla clientela consumer ritenuta poco redditizia, ad una “Full Digital Company” in cui i servizi Telco costituiscano il punto di accesso per la commercializzazione per i servizi OTT alle imprese e alla Pubblica Amministrazione. A riguardo, sia il progetto di acquisizione di una partecipazione di controllo di “Go Internet”, che l’aumento di quote societarie in “Connecting Project” (dal 40% al 70% entro la fine di maggio 2024) permetteranno di fornire servizi alla clientela business e PA sempre più sfidanti e competitivi, rendendo l’offerta del Gruppo Tessellis più completa e diversificata e garantendo al contempo alla società di tutelare l’intero perimetro di lavoratori. L’Azienda dichiara quindi che attualmente in Tessellis ci sono 1019 dipendenti così distribuiti:

– 557 Cagliari

– 84 Roma

– 228 Bari

– 150 Taranto

Successivamente è stato introdotto il cosiddetto “Progetto Villanova” descritto dal responsabile diretto Ing. Dante Caliento Direttore dell’area processi e sistemi e responsabile dei progetti legati all’intelligenza Artificiale. Tale progetto considerato come strategicamente rilevante per la complessiva crescita aziendale, in quanto coinvolge l’intero segmento della cosiddetta “Intelligenza Artificiale Generativa”, permetterà, in tempi brevissimi di ampliare il portafoglio di offerte con servizi ad alto valore tecnologico e operativo.

La fase di R&S sarà avviata a settembre 2024 subito dopo l’approvazione finale del Ministero Made in Italy e si svilupperà in step di avanzamento:

– circa 2 anni di ricerca

– ulteriori 2 anni di “preindustrializzazione”

– 5 anni per la sua commercializzazione

L’azienda ha precisato che tale progetto, approvato dalla Commissione Europea, ritenuto rilevante e di interesse a livello europeo (IPCEI-CIS), prevede il riconoscimento di aiuti di Stato anche nell’ambito del PNNR che sarà destinato per la R&S, e successivamente per il piano di preindustrializzazione e di commercializzazione dei servizi per infrastrutture cloud. Infine la Dirigenza ha anticipato che nel sito di Taranto, una iniziale decina di dipendenti scelti su base volontaria, nei prossimi giorni inizieranno una nuova attività sperimentale di servizi per la società del Gruppo Yalla, specializzata in Cyber Security. Se tale progetto avrà sviluppi commerciali ulteriori, come prevede la stessa azienda il coinvolgimento dei lavoratori, a regime, sarà di circa 30 persone sempre su base volontaria. Tale attività riguarderà esclusivamente il sito di Taranto. La Direzione di Tessellis ha infine dichiarato che vista l’esigenza primaria di diversificare il proprio business intende coinvolgere le lavoratrici ed i lavoratori in percorsi di reskilling, attraverso piani di formazione, riqualificazione e di crescita di competenze dei dipendenti attualmente impieganti in Tessellis in attività considerate tradizionali e tendenzialmente obsolete. Questo percorso insieme al continuo sviluppo di nuove offerte di servizi, è l’unico antidoto per prevenire eventuali crisi aziendali ed esuberi di personale, considerando che l’intero settore delle TLC è attualmente in piena trasformazione. Dopo le descrizioni/dichiarazioni aziendali è intervenuta la Delegazione Sindacale che ha espresso sostanziale soddisfazione rispetto al bilancio previsionale, al piano strategico ed ai progetti illustrati soprattutto sul “Progetto Villanova”. A tale proposito è stato richiesto di seguire passo dopo passo l’evoluzione dello stesso con momenti cadenzati di incontro e di monitoraggio. Nello specifico le parti sociali hanno richiesto a Tessellis una prima data di incontro, che presumibilmente sarà a fine settembre 2024, in cui conoscere l’evoluzione dell’ambizioso progetto. Le parti sociali hanno rimarcato come fondamentale sia il ruolo della formazione continua, nell’ambito dei processi di cambiamento che Tessellis ha deciso di intraprendere evidenziando anche alla luce di possibili nuovi scenari in materia di Fondo Nuove Competenze. Su richiesta dell’OOSS nei prossimi giorni, a livello territoriale si svolgerà un tavolo per affrontare in maniera specifica la collaborazione con “Yalla” che interessa il sito di Taranto. Infine le OOSS hanno chiesto a Tessellis a seguito delle buone notizie ricevute, di provare a negoziare per il 2024 un PDR, così come concordato lo scorso luglio 2023. Su questo punto l’Azienda ha chiesto del tempo per fare una riflessione e riaggiornare il tavolo.

UILCOM NEWS N. 19/2024

È online il II numero di UILCOM NEWS a cura della segreteria nazionale  1️⃣9️⃣-2️⃣0️⃣2️⃣4️⃣ Questa...

  • 7 Giugno 2024
Twitter Icon
UILCOM Nazionale

@UilcomNazionale

È online il XXII numero di UILCOM NEWS a cura della segreteria nazionale Leggi la rivista 👇 @SalvoUgliarolo @MischiPierpaolo @SavantLuciano @Roberta_Musu @RRetrosi Giulio Neri Alessandro Mannavola Rossella Manfrini https://t.co/oJHw0aQjJA

Oct 21 2022

RT @UILofficial: #Bombardieri: PierPaolo Bombardieri rieletto all'unanimità Segretario Generale della UIL. @PpBombardieri #piùdirittimenodi…

Oct 16 2022

È online il XXI numero di UILCOM NEWS a cura della segreteria nazionale. Leggi la rivista 👇 @SalvoUgliarolo @SavantLuciano @MischiPierpaolo @robertamusu Rossella Manfrini @RRetrosi Alessandro Mannavola Giulio Neri https://t.co/Or517xmbBO

Oct 07 2022