Home E News E PARI OPPORTUNITÀ UILCOM – “SAI CHE PUOI”. Congedo Indennizzato per le lavoratrici vittime di violenza di genere

PARI OPPORTUNITÀ UILCOM – “SAI CHE PUOI”. Congedo Indennizzato per le lavoratrici vittime di violenza di genere

25 Febbraio 2023 | News, Pari opportunità

“Congedo Indennizzato per le Lavoratrici vittime di violenza di genere”

Tutte le lavoratrici in forza nei settori:

  1.  Pubblico
  2. privato
  3. collaborazione coordinata e continuativa (art. 24 D.Lgs. 80/2015)
  4. Autonomo (Legge 232/2016)
  5. Collaborazione domestica (Legge 205/2017)

Inserite nei percorsi di protezione relativi alla violenza di genere, possono avvalersi di un’astensione dal lavoro per un periodo massimo di 90 giorni nell’arco temporale di 3 anni.

Per fruire del congedo e dell’indennità occorre essere una lavoratrice con rapporto di lavoro in corso di svolgimento, inserita nei percorsi debitamente certificati dai Servizi Sociali del comune di appartenenza, dai centri antiviolenza o dalle Case Rifugio di cui all’articolo 5-bis, D.Legge 14 agosto 2013, n. 93.

Il congedo può essere fruito in modalità giornaliera o oraria.

Per fruire del congedo, la lavoratrice, salvo casi di oggettiva impossibilità, è tenuta ad informare il datore di lavoro con un termine di preavviso non inferiore a 7 giorni, con l’indicazione dell’inizio e della fine del periodo di congedo oltre che a produrre la certificazione debitamente prodotta dai servizi sociali, dai centri antiviolenza o dalla case rifugio.

Per le giornate di congedo utilizzate per svolgere i percorsi di protezione viene corrisposta un’indennità giornaliera pari al 100% dell’ultima retribuzione.

Tale periodo è computato ai fini dell’anzianità di servizio a tutti gli effetti, nonche ai fini della maturazione delle ferie, della tredicesima mensilità e del trattamento di fine rapporto.

La lavoratrice ha diritto alla trasformazione del rapporto di lavoro da tempo pieno a part time verticale/ orizzontale, ove disponibili in organico. Successivamente, su richiesta della lavoratrice, il lavoro part time potrà nuovamente essere trasformato in rapporto a tempo pieno.

Le lavoratrici possono presentare la domanda di congedo indennizzato per donne vittime di violenza di genere online all’INPS attraverso il servizio dedicato (www.inps.it – accesso con SPID personale) In alternativa, si può inoltrare la domanda tramite:

  • CAF, Patronati e intermediari dell’INPS attraverso i serivzi telematici offerti dagli stessi.

La certificazione relativa all’inserimento del percorso presso i serizi sociali del comune di appartenza, dai centri aniviolenza o dalle Case Rifugio deve essere consegnata in busta chiusa, alla sede dell’INPS competente territorialmente, con l’indicazione del numero di protocollo e la dicitura “Domanda Congedo straordinario art. 24 del d.lgs. 80/2015” (per la legge sulla privacy).

UILCOM NEWS N. 17/2024

È online il II numero di UILCOM NEWS a cura della segreteria nazionale 1️⃣7️⃣-2️⃣0️⃣2️⃣4️⃣ Questa...

  • 24 Maggio 2024
Twitter Icon
UILCOM Nazionale

@UilcomNazionale

È online il XXII numero di UILCOM NEWS a cura della segreteria nazionale Leggi la rivista 👇 @SalvoUgliarolo @MischiPierpaolo @SavantLuciano @Roberta_Musu @RRetrosi Giulio Neri Alessandro Mannavola Rossella Manfrini https://t.co/oJHw0aQjJA

Oct 21 2022

RT @UILofficial: #Bombardieri: PierPaolo Bombardieri rieletto all'unanimità Segretario Generale della UIL. @PpBombardieri #piùdirittimenodi…

Oct 16 2022

È online il XXI numero di UILCOM NEWS a cura della segreteria nazionale. Leggi la rivista 👇 @SalvoUgliarolo @SavantLuciano @MischiPierpaolo @robertamusu Rossella Manfrini @RRetrosi Alessandro Mannavola Giulio Neri https://t.co/Or517xmbBO

Oct 07 2022