Home E News E Open Fiber – Comunicato unitario incontro 21 marzo 2024

Open Fiber – Comunicato unitario incontro 21 marzo 2024

25 Marzo 2024 | News, Telecomunicazione

Nella giornata del 21 marzo 2024 si è tenuto l’incontro tra le Segreteria Nazionali di SLC CGIL, FISTEL CISL,
UILCOM UIL, UGL Telecomunicazioni, unitamente alle strutture territoriali ed alle RSU e l’azienda Open Fiber.
Molti i temi all’ordine del giorno che sono stati affrontati in un incontro di verifica e di scambio informazioni che
auspichiamo sempre più frequente.
La presentazione di un piano formativo, in collaborazione con Fondimpresa, è stato condivisa con le OO.SS. e le
RSU che hanno accolto con favore il percorso chiedendone l’estensione al maggior numero di figure professionali
al fine di renderlo inclusivo e, anche nell’interesse dell’Azienda, di tener conto dei fabbisogni formativi del
maggior numero di lavoratrici e lavoratori, prevedendo anche una formazione di base sulle specifiche attività.
Rimane confermato, anche in questo Accordo, l’impegno aziendale a fornire il resoconto dettagliato per
territorio della formazione erogata.
È stato, inoltre, condiviso lo stato di avanzamento del trial realizzato nell’ultimo mese sul processo di delivery
che ha visto impattati diversi territori e le figure di alcuni Field Manager.
Nel riscontrare i dati presentati e nel riconfermare che il periodo di osservazione è stato troppo breve per fornire
risultati significativi rispetto ai meri previsionali, si è sottolineato come l’azienda, nonostante sia da considerarsi
ormai fuori dal periodo di start up, presenti ancora carichi di lavoro non equamente distribuiti e che si corra il
rischio, focalizzandosi su nuovi obiettivi, di trascurare le attività già in carico ai FM, incrementandone
ulteriormente lo squilibrio nei carichi di lavoro di cui sopra, anche per quei settori indirettamente impattati
dall’introduzione strutturale delle nuove attività.
Le Segreterie Nazionali hanno ribadito la necessità di un confronto preventivo e puntuale su tutti i prossimi step
relativi al graduale ampliamento della sperimentazione ma anche l’esigenza di fornire ai lavoratori coinvolti
procedure chiare ed esaustive in relazione allo svolgimento della nuova attività.
L’azienda, nel prosieguo dei lavori, ha evidenziato un tema di criticità relativo ai residui (ferie e permessi) che è
stato già affrontato in precedenti riunioni con le RSU delle varie sedi di OF.
Abbiamo ricordato all’azienda che la genesi dell’attuale situazione ha un percorso datato e che va risolta con
gradualità, nel comune interesse, affrontandola senza atteggiamenti vessatori nei confronti delle lavoratrici e
dei lavoratori, con i normali strumenti previsti dal CCNL TLC e con, eventualmente, accordi specifici che siano
condivisi con le Segreterie Nazionali. Il tutto va, inoltre, contestualizzato in una trattativa più articolata che
comprenda anche il prossimo rinnovo del PdR e il secondo livello aziendale. Al termine è stato fissato un nuovo
incontro per il prossimo 4 aprile.

UILCOM NEWS N. 11/2024

È online il II numero di UILCOM NEWS a cura della segreteria nazionale 1️⃣1️⃣-2️⃣0️⃣2️⃣4️⃣ Questa...

  • 12 Aprile 2024
Twitter Icon
UILCOM Nazionale

@UilcomNazionale

È online il XXII numero di UILCOM NEWS a cura della segreteria nazionale Leggi la rivista 👇 @SalvoUgliarolo @MischiPierpaolo @SavantLuciano @Roberta_Musu @RRetrosi Giulio Neri Alessandro Mannavola Rossella Manfrini https://t.co/oJHw0aQjJA

Oct 21 2022

RT @UILofficial: #Bombardieri: PierPaolo Bombardieri rieletto all'unanimità Segretario Generale della UIL. @PpBombardieri #piùdirittimenodi…

Oct 16 2022

È online il XXI numero di UILCOM NEWS a cura della segreteria nazionale. Leggi la rivista 👇 @SalvoUgliarolo @SavantLuciano @MischiPierpaolo @robertamusu Rossella Manfrini @RRetrosi Alessandro Mannavola Giulio Neri https://t.co/Or517xmbBO

Oct 07 2022